Cerca

Giulia Pompili

Giulia Pompili (Roma, 1985), giornalista del Foglio. Ha una newsletter, “Katane”, e ha scritto per Mondadori «Sotto lo stesso cielo» (2021) e «Al cuore dell’Italia» (2022, con Valerio Valentini).

di Giulia Pompili
Ogni angolo di Taipei urla: esistiamo! Contro le rivendicazioni cinesi, contro l’indifferenza, contro la paura di una guerra, si combatte con la cultura, l’orgoglio, l’allegria. Un viaggio tra generazioni e diritti, a partire da una […]
Ogni angolo di Taipei urla: esistiamo! Contro le rivendicazioni cinesi, contro l’indifferenza, contro la paura di una guerra, si combatte con la cultura, l’orgoglio, l’allegria. Un viaggio tra generazioni e diritti, a partire da una libreria leggendaria, aperta tutta la notte
di Giulia Pompili
La società giapponese è soffocata dalla burocrazia e dalla legge dei legami di sangue, ma oggi il gigantesco business del sesso a pagamento convive a fatica con la sacralità del matrimonio. Sotto le luci al […]
La società giapponese è soffocata dalla burocrazia e dalla legge dei legami di sangue, ma oggi il gigantesco business del sesso a pagamento convive a fatica con la sacralità del matrimonio. Sotto le luci al neon di Shinjuku, le nuove famiglie cercano un riconoscimento
di Giulia Pompili
La notte di Halloween, le orecchie da gatto, la festa, i gomiti alti e poi la tragedia nel vicolo troppo affollato: sono morte soprattutto giovani donne. Sregolata libertà, maschilismo e una piccola madre che distrugge […]
La notte di Halloween, le orecchie da gatto, la festa, i gomiti alti e poi la tragedia nel vicolo troppo affollato: sono morte soprattutto giovani donne. Sregolata libertà, maschilismo e una piccola madre che distrugge disperata le corone di fiori. Ma c’è chi dice: “Non è colpa vostra”
di Giulia Pompili
La boyband più ricca e famosa di tutte si prende una pausa e confessa: siamo stremati. I Bts e il fintissimo mondo dell’intrattenimento sudcoreano: niente fidanzati, niente gelati, niente foto nudi, niente omosessualità. Vietate le […]
La boyband più ricca e famosa di tutte si prende una pausa e confessa: siamo stremati. I Bts e il fintissimo mondo dell’intrattenimento sudcoreano: niente fidanzati, niente gelati, niente foto nudi, niente omosessualità. Vietate le debolezze, le denunce, vietata la libertà. Lo specchio di una società dove bisogna essere perfetti a ogni costo. Anzi, a costo della vita
di Giulia Pompili
Oltre la siepe arrivano delle voci, e c’è una donna che gioca a badminton. Il limbo dei nordcoreani a Roma: vietato uscire, vietato soprattutto esistere […]
Oltre la siepe arrivano delle voci, e c’è una donna che gioca a badminton. Il limbo dei nordcoreani a Roma: vietato uscire, vietato soprattutto esistere